Quale Borgo? Rocca San Casciano

15.00

Categories:,

Simbolo di questo borgo romagnolo è la “Festa dei falò”, le cui origini si perdono nei secoli e si dice addirittura risalgano ad antichissimi riti pagani. L’atmosfera che si respira durante la festa è davvero magica: i falò, simbolo della competizione tra i rioni, sono accompagnati da spettacoli pirotecnici, sfilate di carri allegorici e balli in piazza che proseguono fino a tarda notte

PUNTO D’INCONTRO ED ORARIO Parcheggio adiacente stazione autobus, area camper
QUANDO 13 Giugno  ore 09.00

(tutto l’anno, disponibile anche su richiesta)

DURATA 4 ore circa
LINGUE DISPONIBILI Italiano, Inglese
INCLUSO
Guida abilitata a cura di Monica Buldrini

 

NOTE: Equipaggiamento minimo necessario per le escursioni: zaino tecnico da 20-30 lt con copri zaino antipioggia, calzature da trekking con suola scolpita (obbligatorie – preferibilmente scarponcino alto, NO scarpe da ginnastica o trail), pantaloni lunghi, guscio impermeabile antipioggia, bandana/berretto estivo e occhiali da sole, crema protettiva solare, 2 lt di acqua. Sono vivamente consigliati, ma non obbligatori, i bastoncini telescopici. Le Guide si riservano di non accettare al trekking, anche sul posto la mattina della partenza, chi non venisse ritenuto idoneo in condizioni fisiche o equipaggiamento inadeguati.

Si segnala che lungo il percorso non ci sono sorgenti di acqua e quindi è necessario portare con sé la quantità necessaria per la giornata (consigliamo almeno 2 lt per partecipante).

Possono partecipare i minori di età superiore ai 12 anni, abituati a camminare su sentieri di montagna, abituati ai forti dislivelli e accompagnati da un genitore.

In caso di condizioni meteo particolarmente avverse o eventuali restrizioni alla mobilità legata alle norme anti-Covid (sia riguardanti il luogo in cui avviene l’escursione, che di provenienza del partecipante), l’escursione potrà essere annullata con congruo preavviso e la quota di partecipazione verrà interamente rimborsata con bonifico.

Orari e percorsi degli itinerari proposti potranno subire variazioni, anche sul momento, per motivi logistici o legati alla sicurezza del gruppo, per cause tecniche o meteorologiche, a insindacabile giudizio delle guide.

Chiediamo ai nostri gentili Clienti di indossare sempre la mascherina protettiva che copra naso e bocca e di mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone.

 

Percorso a piedi sentieri 431 fino a Laguna e ritorno (2 ore circa), visita al centro storico: antica Pieve di Rocca, quartieri Borgo di Sopra e Mercato, il ponte vecchio, Piazza Garibaldi triangolare, Palazzo Pretorio e vecchie carceri, artigiani di un tempo: il ciabattino Sgalì e Fausto, il falegname impagliasedie; Chiesa del Suffragio e Chiesa di S. Maria delle Lacrime; il Castellaccio di Rocca